Il nuovo Pronto Soccorso Pediatrico dell’ospedale Regina Margherita

26/10/2018
Condividi
Stampa
Invia
Il nuovo Pronto Soccorso Pediatrico

ADISCO - Sezione Piemonte con il contributo di Compagnia di San Paolo rinnova il Pronto Soccorso Pediatrico dell’ospedale Regina Margherita.

È stato inaugurato il 26 ottobre il nuovo Pronto Soccorso Pediatrico dell’ospedale Regina Margherita della Città della Salute e della Scienza di Torino : un importante risultato per la sezione Piemonte dell’ associazione Adisco , presieduta da Maria Teresa Lavazza, ottenuto con il contributo di Compagnia di San Paolo.

Questo traguardo è stato possibile anche grazie alla solidarietà dei cittadini che hanno contribuito alla raccolta fondi per la realizzazione di interventi mirati e concreti per l’Ospedale Regina Margherita: nel 2013 il Day Hospital di Oncologia Pediatrica, 600mq per ospitare oltre 26 bambini, nel 2016 l’apertura del nuovo reparto L’Isola di Margherita - pensato per accogliere bambini e ragazzi affetti da patologie rare e incurabili - e ancora l’acquisto di strumentazioni e apparecchiature, l’allestimento di camere sterili per il reparto di Oncoematologia Pediatrica e borse di studio.

Il Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Regina Margherita, diretto dal Dott. Antonio Urbino, è il più grande del Nord Italia , a cui accedono circa 45.000 piccoli pazienti all’anno . Centro di riferimento in Piemonte per tutte le patologie più gravi, si impegna quotidianamente nel dare risposte cliniche adeguate in un contesto di centralità del paziente. Parte integrante del Pronto Soccorso è l’area dedicata all’ Osservazione Breve Intensiva , che gestisce in media 4500 bambini all’anno (circa il 10% degli accessi). Le funzioni di questa area sono l’osservazione clinica per un massimo di 36 ore, la terapia a breve termine di patologie a complessità moderata; la possibilità di approfondimento diagnostico terapeutico. 

Il progetto di ristrutturazione è stato realizzato dagli architetti Sabra Miroglio e Giorgio Lupica dello studio Miroglio + Lupica Architetti Associati con il contributo dello studio Luca Ferrero & Laura Franco Architetti Associati. Il progetto grafico è a cura dell’art director Luisella Cresto con le illustrazioni di Antonio Cau. In tutto l’ambiente ospedaliero i bambini sono accompagnati da sei personaggi che attraverso scenografie colorate rappresentano una costante rassicurante.
L’ampliamento della sala d’attesa, la nuova area di triage, la costituzione di una zona per pazienti barellati, le sale visita più razionali, le camere di degenza in OBI più confortevoli, i disegni e le storie che decorano gli ambienti: sono tutti elementi che permettono di far sentire il bambino al centro dell’attenzione. 

La ristrutturazione ha richiesto importanti investimenti pari a due milioni di euro, di cui un milione e mezzo erogato da Adisco - Sezione Piemonte e cinquecentomila euro da Compagnia di San Paolo.

All'inaugurazione del Pronto Soccorso all’Ospedale Regina Margherita hanno partecipato Sergio Chiamparino (Presidente della Regione Piemonte), Guido Montanari (Vice Sindaco della Città di Torino), Antonio Saitta (Assessore alla Sanità della Regione Piemonte), Silvio Falco (Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino), Maria Teresa Lavazza (Presidente dell'Associazione Adisco - Sezione Piemonte), Anna Maria Poggi (Comitato di Gestione della Compagnia di San Paolo), Franca Fagioli (Direttore Dipartimento di Pediatria e Specialità Pediatriche e componente del Consiglio Generale della Compagnia di San Paolo), e Antonio Urbino (Direttore S.C. di Pediatria d’Urgenza Presidio O.I.R.M.)

Foto - Nuovo pronto soccorso pediatrico